Mani

 

Ho qualcosa da dire / sulle mie mani
Ascoltami bene / Non pensare male

A prima vista / sembrano uguali
Destra e sinistra / son speculari
La mano destra /Afferra le cose
Si apre e si chiude / Come fa la sinistra

Ma la destra sembra gelosa
Piange per qualsiasi cosa
Si sente poco importante
Dice che non sa far niente
Così la devo consolare
Le dico
Che fin da bambino
Non sono mai stato mancino
Non deve temere / Non voglio cambiare
E tra destra e sinistra / Scelgo la destra

La mia mano destra / scrive e disegna
Indica, insegna / raramente si sbaglia
E quando guido / lei cambia le marce
E quando prego / fa il segno di croce

Non capisco cosa è successo
Eppure la uso spesso
È svogliata, non si dà da fare
Vedi, si lascia un po’ andare…
Così la devo consolare
Le dico
Che fin da bambino
Non sono mai stato mancino
Beh, ci son delle volte / Che la mia mano destra
Non è a conoscenza / Di quel che fa la sinistra

Se osservi bene / destra e sinistra
Potrai notare / un particolare:
La mano sinistra / sul dito anulare
porta un anello / che dice “per sempre”.

 

 

Testo e accordi

 

 

Lascia un commento