Sfogliato da
Autore: Ivano Conti

198 – È tutto qua! (2022)

198 – È tutto qua! (2022)

Come ti sembra? Può funzionare? Meglio cambiare?
C’è qualche cosa che non mi torna… ma non so cosa.
Troppa confusione!
Non riesco a ragionare:
mi perdo le parole!
Cosa posso fare
se la distrazione
mi vuole trascinare
via da qui..

Ci provo ancora! Un’altra volta e un’altra ancora.
Io non mi arrendo, e se mi fermo dopo riprendo.
C’è una soluzione
nascosta tra le righe:
io la troverò!
Scaverò in profondo
con tanto impegno.
Vedrai che riuscirò…

È tutto quello che io ho
È tutto quello che io posso fare
È tutto quello che io so
È tutto quello che darò

Questa canzone
vuole avere voce:
è così che la canterò!
Queste le note,
e queste le parole:
eccola qua!

È tutto quello che io ho
È tutto quello che io posso fare
È tutto quello che io so
È tutto quello che darò
È tutto qua!

197 – Senza titolo (2022)

197 – Senza titolo (2022)

Le canzoni
non sono
di chi
le scrive
ma sono
di chi
le ascolta

Così io
Me le scrivo
Me le suono
Me le canto
Poi me le arrangio
Me le registro
Faccio il mixaggio
Le masterizzo
E non contento
Me le pubblico
Con anche il video
Così poi
me le ascolto
e le faccio mie!

Io
Me le scrivo
Me le suono
Me le canto
Poi me le arrangio
Me le registro
Faccio il mixaggio
Le masterizzo
E non contento
Me le pubblico
Con anche il video
Così poi
me le ascolto
e le faccio mie!

196 – Misericordia (2022)

196 – Misericordia (2022)

Misericordia.
Conosci questa parola?
Non vuole dire soltanto avere pietà!
E se pensi
che sia compassione
che porti dentro al cuore
è un aiuto concreto,
è un gesto che fai!
E non è qualcosa che tu puoi
Far finta di mostrare se non hai
Un vero cambiamento verso chi
Ha bisogno di
Misericordia.
Non è soltanto perdono
è nascere di nuovo !

Misericordia
è tutto quello che vuoi
ma forse tu non lo sai
pensi ai tuoi guai
li salva solo la
Misericordia
ti fa ricominciare
facendoti imparare
dagli errori che fai
E’ come cancellare un foglio sporco
Con una gomma che lo rende bianco
E’ come una carezza ad un dolore…
Chissò come fa!
La misericordia
può cambiare le cose
e renderle
nuove.

il contrario è la disperazione
perchè non ti da un’assoluzione
e ti lascia a piangere da solo
cosa che non fa
la misericordia
salva quello che sei
e ti rende
uomo!

195 – Cosa sei tu per me? (2022)

195 – Cosa sei tu per me? (2022)

Cosa sei tu per me?
Sei la cantante dei Flatwood mac
Cosa sei tu per me?
sei i Buena Vista Social Club
Sei la corista di JT
Sei una chitarra dei Gipsy King
Il brano degli Extreme
Sei in prima fila a un concerto di Vasco
Sei una canzone che non conosco
Sei quel brano
di Neil Young
che passa la radio.

Cosa sei tu per me?
la bella bionda di Fabio Concato
Cosa sei tu per me?
sei quel ballo mai ballato
la notte prima degli esami
sei costruire di Nicolò Fabi
Un brano di Bersani
La ballata dell’amore vero
Un coro alpino tutto intero
La carta sporca
Che niusciuno
Se ne importa

Cosa sono io per te?
Dove mi cerchi?
Dove mi trovi?
In quale canzone?
Con quali parole?
Dove sono io per te?
Se non mi trovi nel brani degli altri
Se non mi senti con voci diverse
Sai dove sono?
Mi sono inventato questa canzone
Così è più facile farmi trovare
Mentre tu sei per me la musica tutta!
Ecco cosa sei per me!

194 – Noi cattivi (2022)

194 – Noi cattivi (2022)

Noi cattivi, non abbiamo amici
E non siamo felici
Di vivere così.
Noi cattivi, noi siamo buoni
Solo che da fuori
Non si vede.
Noi cattivi, non odiamo nessuno:
La nostra è invidia
Di quello che non siamo.
Noi cattivi viviamo del dolore
Del dolore di essere cattivi.

Noi cattivi siamo disperati
Non abbiamo speranza
Di essere salvati
Noi cattivi portiamo la pace
Quando finiamo una guerra
Iniziata da noi.
Noi cattivi non siamo capiti,
Siamo sempre arrabbiati
Perchè siamo soli.
Noi cattivi conosciamo il dolore
Il dolore di essere cattivi.

Noi cattivi siamo condannati
Ad essere cattivi
Per l’eternità.
Noi cattivi non siamo capaci:
Siamo nati “sbagliati”!
Chi ci cambierà?
Noi cattivi rubiamo le caramelle
Perchè le cose belle
Non sono fatte per noi.
Noi cattivi odiamo il dolore
Quel dolore che rende cattivi.

193 – Plutone (2022)

193 – Plutone (2022)

Non pensavi che
un giorno
sarebbe finita
Ti eri già preso il tuo spazio là in fondo e calzava a pennello,
quella nuova vita.
Ti sentivi realizzato, felice…
E all’improvviso… tutto… è cambiato!

Così ora
ti senti uno schifo
Ogni cosa che fai è sbagliata, e fa mille danni…
non vali più niente.
Subisci gli insulti (di tutti) e stai zitto,
Tanto sarebbe soltanto
fiato sprecato.

Ma un progetto ce l’hai?
O conti il tempo che passa?
E in attesa di cosa, poi?
Sempre se attendi qualcosa….
Forse converrebbe
Avere un progetto in mente
o solamente
vivere il presente!

Queste parole
Ti ronzano in testa.
E non riesci a cantare una sola canzone stasera…
che ti alzi il morale!
Ti versi un bicchiere di vino e poi… l’intera bottiglia!
E ti addormenti
sognando un nuovo inizio.

Ma un progetto ce l’hai?
O conti il tempo che passa?
E in attesa di cosa, poi?
Sempre se attendi qualcosa….
Forse converrebbe
Avere un progetto in mente
o solamente
vivere il presente!

192 – Urano (2021)

192 – Urano (2021)

Me ne andrò lontano / farò “Ciao” con la mano
prenderò l’aereoplano / andrò via da Milano
Farò come un poeta / Che senza una meta
Cerca un pianeta / O una stella cometa
Per poter sognare / per ricominciare,
per dimenticare / o solo per giocare
con in tasca un biglietto / con sopra scritto
l’indirizzo perfetto / per un nuovo progetto.
Andrò lontano: / andrò su Urano!

Certe volte può capitare di essere stanchi
nei tuoi ragionamenti aver degli ammanchi
sentire che hai bisogno di un cambiamento
scommetter su di te, fare un investimento
essere pazzi senza un perché
o la persona più seria che c’è
fermarsi soltanto per un caffè
insieme a te

Me ne andrò lontano…

Sarà strano mandare messaggi attraverso lo spazio
Non avere alcun rimpianto di questo strazio
Affacciarsi sul balcone dell’Universo
Ed urlare nel silenzio qualche inutile verso
E non trovare le mie canzoni
A cui ho dedicato gli anni migliori
Perchè qualcuno me le ha rubate,
Le ha portate via!

Me ne andrò lontano…

191 – Nettuno (2021)

191 – Nettuno (2021)

Nettuno si sveglia presto
Nettuno nasce maestro
Nettuno ascolta la radio
Nettuno si veste bene

Nettuno ha stima degli altri
Nettuno saluta i passanti
Nettuno è andato a votare
Nettuno è perfetto!

Già…. Nettuno!

Nettuno sa cosa fare
Nettuno non ha il cellulare
Nettuno è felice così
Nettuno è profeta in patria

Già…. Nettuno!

Nettuno ti può giudicareconosce tutto di te
Nettuno ha stima di te, si fida di te
Nettuno ti dà carta biancava bene quello che fai
Anche se Nettuno è nessuno Nettuno ti seguirà!

Nettuno è come Re Mida
Nettuno ha tutte le risposte
Nettuno ascolta le tue canzoni
Nettuno ti segue su spotify

Già… Nettuno!

Nettuno ti può giudicareconosce tutto di te
Nettuno ha stima di te, si fida di te
Nettuno ti dà carta biancava bene quello che fai
Anche se Nettuno è nessuno Nettuno ti seguirà!

Ah… Nettuno, Nettuno, Nettuno…

190 – Saturno (2021)

190 – Saturno (2021)

Saturno è il tuo turno!
Saturno, non ti nascondere!
Lo sai che tocca a te!
non fare finta che
perché tu sei così,
allora puoi nasconderti.
Saturno è il tuo turno!

Di che cosa vogliam parlare?
Cosa c’è che non va?
A casa tutto bene?
E il cuore come sta?

Saturno… non la bevo!
Saturno… ah, non mi freghi!
Le tue sono bugie
a cui credi solo tu!
A che serve poi mentire
non puoi nasconderti!
Saturno è il tuo turno!

Adesso se ne è andata
nonostante fossi te!
e fa male come non mai
e la colpa di chi è?

Saturno… non è tua!
Saturno… questo lo sai!
Ha scelto la sua strada
non coincide con la tua
ma non hai sbagliato in niente
è così che deve andare!
Saturno è il tuo turno!

E’ il tuo turno per vivere!
Scoprire che sei grande!
Meriti di essere felice!
D avere l’universo…
e gli anelli!

189 – Giove (2021)

189 – Giove (2021)

(Elaborazione del testo in italiano del brano “Hey Joe” di Billy Roberts portato al successo da Jimi Hendrix)

Hey Giove, dove vai con la pistola tra le mani
Hey Giove, ti ho chiesto dove vai con la pistola tra le mani
Vado a sparare alla mia signora, l’ho scoperta tra le braccia di un uomo… Sì!
Vado a sparare alla mia signora, lei stava abbracciata ad un altro uomo…
E questo non va bene…

Hey Giove, ho sentito che le hai sparato proprio adesso
Hey Giove, hai sparato alla tua signora proprio adesso
Sì, l’ho fatto! Lei era in giro per la cittá con un altro uomo
Sì, le ho sparato… lei mi ha tradito con un altro uomo

Hey Giove, dove te andrai adesso?
Hey Giove, ti ho chiesto dove correrai adesso?
Andrò verso sud… andrò in Messico… Sì!
Andrò verso sud… dove potrò essere libero…

Andrò verso sud… non avrò alcuna condanna…
Andrò verso sud… non avrò alcuna corda al collo…
Hey Giove, è meglio che ti sbrighi
Hey Giove, questo è un arrivederci!