In teoria non dovrei pensare a te
Non dovrei averti nella mia mente
Perché ci sei non lo riesco a comprendere
Noi non ci conosciamo / Io non so niente di te
Tranne l’età che hai e che qualche giorno fa
Non c’eri

In teoria nulla accade per caso
Sei stata un fulmine a ciel sereno
Nelle mie mani ancora il tuo profumo
Gli occhi tuoi nei miei / Ed un pensiero che
Fin dal primo istante è quello che ora è:
“Non voglio perderti”

Ed è per questo che sono qui
Cerco di dirti che cosa c’è
Come un poeta che non spera più
Canto parole più grandi di me
Anche se non dovrei / Adesso ho bisogno di te
Tutto è così confuso / C’è solo una cosa chiara
Sei tu!

In teoria tutto può succedere
E può accadere che ti perda di vista
O che trai noi rimanga solo un ricordo
O che resterai nel tempo / Ed è quello che vorrei
Ed avendo il tuo viso davanti il pensiero sia sempre:
“Non voglio perderti”

Ed è per questo che sono qui …

Disperso in questo deserto non riesco a sentirmi me stesso
Non trovo un punto d’appoggio che sia davvero sicuro
Eppure qualcosa è cambiato se guardo a quello che sono
Ti cerco e a volte ti trovo nell’ombra di un solo pensiero

Ed è per questo che sono qui …

 


Lascia un commento