L’annunciazione

Una semplice stanza
Un letto su un lato
Una tenda per porta
Ed un comodino
Lei tesseva e cantava
Un canto leggero
Con un desiderio…
Ma all’improvviso:

“Ti saluto, Maria / Il Signore è con Te
Tu sei Benedetta / Tra tutte le donne,
E sei piena di Grazia!”

Lei si alza di scatto
Non sa cosa dire
Ascolta soltanto
Lui parla di un Figlio:
“Sarà grande e potente,
Sarà figlio di Dio,
E salverà il mondo!”
Ma lei trema ancora…

“Non temere, Maria / Il Signore è con Te
Tu sei Benedetta / Tra tutte le donne,
E sei piena di Grazia!”

Con un filo di voce
E un po’ di timore
Lei domanda “Come?
Non conosco uomo!”
“Può tutto quanto
Chi ha fatto il mondo!
Attende soltanto
La tua risposta!”

Incrocia le mani sul petto / poi un inchino profondo:
“Ecco l’ancella di Dio! / Accada di me
Come hai detto!”