Dove sei?

Dove sei, figlio mio?
E’ tutto il giorno che ti cerco e non ti trovo
Dove sei, figlio mio?
Pensavo che tu fossi tra gli amici o tra i parenti
Dove sei, figlio mio?
Non vorrei ti fossi perso e non trovi più la strada
Dove sei, figlio mio?
Ormai è quasi sera e cresce la paura
che qualcosa ti sia successo
è colpa mia: non ho vegliato
su di Te!

Dove sei, figlio mio?
Sto tornando alla città, forse sarai là?
Dove sei, figlio mio?
Se ti avessero rapito, fatto del male?
Dove sei, figlio mio?
Sei caduto e sei ferito? Ti senti abbandonato?
Dove sei, figlio mio?
Sono ormai quasi due giorni che ti cerco
se ti ho perso, ormai è certo,
è colpa mia che non ho vegliato
su di Te!

Dove sei, figlio mio?
Ti ho cercato nelle case, nelle strade abbondante
Dove sei, figlio mio?
La disperazione ha preso il sopravvento
Dove sei figlio mio?
Dove sei figlio mio?
Perché mi hai fatto questo
Non capisco dove ho sbagliato…
Non sono degna, questo certo,
Di esserti madre… non ho vegliato …
su di Te!

Ma perché, mi cercavate?
Non sapevate che io
mi devo occupare
delle cose del padre mio?