Domenica mattina

 

E’ domenica mattina
E nell’aria c’è il profumo
Di una nuova primavera
Dalla mia finestra
Vedo molta gente
Che jogging per il parco
Il mio vicino è nel cortile
Che si lava la sua macchina
Con impegno e devozione
C’è chi pensa al campionato
È già seduto sul divano
Davanti al televisore

Oggi è un giorno di festa
ma nessuno festeggia
Non si ricorda più perché
è festa di domenica

C’è chi intanto si prepara
Per andare a passeggiare
Al Centro Commerciale

È domenica e qualcuno
Si è svegliato presto
Per preparare il pranzo
Si sentono le campane
Della chiesa del paese
Che invitano alla messa
Nella villa oltre alla strada
C’è un uomo che bestemmia
Mentre taglia il prato
Qualcuno, forse, sta dormendo
Ma uno stereo lo disturba
Col suo ritmo sincopato

Oggi è un giorno di festa
ma nessuno festeggia
Non si ricorda più perché
è festa di domenica

Un auto sta portando
Un uomo a lavorare:
Non ci si può fermare!

Ho indossato il mio vestito più bello
Quello chiaro con la giacca blu
E con mia moglie ed i miei bambini
Andiamo fuori:
Si va tutti insieme a trovare Gesù!

 

 

Lascia un commento