26 – Cuore semplice (1992)

Ho incontrato ieri per la prima volta
Un cuore semplice e sincero che io non conoscevo
Parlava con voce calda e le sue parole
Erano piene di un incontro di vita

Come sono piccolo davanti al Tuo amore
Sono una foglia della tua grande quercia
E quando mi stacco da Te la tristezza mi assale
Precipito in fretta perché non so volare!
Ma Tu sei la terra che rende dolce la caduta
Se Tu vorrai, il vento non verrà

Quel cuore semplice raccontava la sua vita
E la luce dei tuoi occhi riempiva il silenzio
Dolcezza infinita, quello era il tuo dono
Da dare a tutti i volti che incontrava

Come sono piccolo davanti al Tuo amore
Sono una foglia della tua grande quercia
E quando mi stacco da Te la tristezza mi assale
Precipito in fretta perché non so volare!
Ma Tu sei la terra che rende dolce la caduta
Se Tu vorrai, il vento non verrà

Poi scomparve all’orizzonte quel cuore così forte
E io cominciai a camminare sulla stessa strada
E quando parlo con qualcuno inizio a raccontare
Cosa ha cambiato la mia vita ed il mio piccolo cuore

 

Lascia un commento