Canzone del rantolino

Mi ricordo di una sera a casa di un’amica
io cantavo la mia vita le mie gioie e miei dolori
e tu facevi l’idiota:

Hai trovato la morosa: vaffanculo più di allora
e ho un commento mio da fare, è un commento po’ speciale,
è un commento piccolino,
è solo un rantolino:

Bastardo!
Sei un grandissimo bastardo!
Te lo dico con il cuore:
Sei un grandissimo bastardo!

Proprio adesso mi sovviene nel vedere gli altri due
che col culo che hanno a scopa non si vince una partita
forse è ripetitivo
ma c’ho un altro rantolino:

Bastardi !
Siete grandissimi bastardi!
Ve lo dico con il cuore:
Siete grandissimi bastardi!

Così adesso mi ritrovo
con addosso uno straniero
è il mio amico più fedele
c’è chi dice che è un alieno
ma anche a lui io posso dire,
sì, anche a lui io posso dire,
anche a lui io posso dire:

Alieno io ti ucciderò,
sei troppo stupido per vivere …

 

Lascia un commento