51 – Barando col mio cuore (1993)

Barando col mio cuore
Assolvo i miei problemi,
Barca che tagli il mare
Arriva prima che puoi,
Perché quest’isola è grigia
Un deserto che aspetta solo
Che io ti nasconda tra le dune

Milano è così lontana
Praga ancor di più
Le parole dette in autostrada,
Le stelle ed il profumo,
Il tuo passo leggero,
Han lasciato il segno su questa terra
ed io ho fatto il calco, per non scordare

Tira vento, e fra un po’ piove
Ed il sole se ne va,
In testa canta una canzone:
“Tanto l’aria s’adda cagnà ”

Tinta di gioia e di emozioni
Vorrei entrar nella tua vita, ma
Gli scogli del dolore
O le onde del destino
Bloccano questa nave
E mi butto in acqua per vedere se
Nettuno, il Dio del mare, è contro di me

Barando col mio cuore …..

https://youtu.be/h6vQF3fkC7M

https://youtu.be/h6vQF3fkC7M

Lascia un commento