Lo vedi da lontano, arrivando da Verrès
Sembra quasi che ti dica che sta aspettando te
E’ aggrappato ad una roccia e non ne vuol sapere
di lasciarsi dominare dal tempo e dalla neve

Al castello di Graines
la bellezza è difesa
dalle imponenti mura
e dall’ombra della torre:
è una piccola chiesa
con le sue volte azzurre!

Il sole che saluta 
i monti della valle
posti a protezione
 del tesoro più importante!
Un pomeriggio di Febbraio con il cuore in mano
ti ho donato il mio futuro alla chiesa di San Martino!

Al castello di Graines
la bellezza è difesa
dalle imponenti mura
e dall’ombra della torre:
è una piccola chiesa
con le sue volte azzurre!

Tra leggende medioevali,
battaglie per il potere,
balli antichi di carnevale,
i tamburi e le fanfare:
ho trovato quel tesoro
riflesso sul tuo viso!

Al castello di Graines…
Al castello di Graines…
Al castello di Graines…
Al castello di Graines…

Categorie: CanzoneTesto

Lascia un commento