182 – E adesso? (2020)

E adesso? / Cosa potresti fare?
Adesso… / Che non hai altri impegni
Puoi pensare solo a te
Potresti / inventare qualcosa
qualche cosa di nuovo
qualche cosa che sai
che non hai provato mai

Oppure
Fare finta di niente
Restare / con lo sguardo un po’ un assente
Sdraiato lì / Che guardi in sù / Il cielo blu….
Non basta… / E ti senti un po’ solo
Ti manca / quel qualcosa che rende
tutto meraviglioso.

E adesso? / ti sei perso per strada?
e forse / stai cercando una scusa
per andare via d qua..
Vorresti / Saper fare magie    Ma non puoi e non sai come
E con una bacchetta    si può fare per cambiare
Cancellare col tocco    per provare a rimediare
Tutto quello che non va    a tutto quello che non va
E invece    Tutto è come è sempre stato
Non esiste un rimedio    Tutto ti ricorda ancora
Ti accorgi / Che non puoi farci niente    Tutto insiste e non si stanca
Mentre c’è chi / Guarda da giù / Il cielo blu…
E Ti sfotte / E ti ride alle spalle
Contento / che hai già rotto il vaso
E non hai rimediato..

Ma in fondo / Non ci provi nemmeno
Tra l’altro / un altro giorno è passato
Cosa hai combinato in più?
Ed ecco / che ti è tutto più chiaro    All’improvviso si è spaccato
e ti senti sbagliato    Hai toppato un’altra volta
per il male che hai dato    E non sai che cosa fare
Non ti riconosci più    Non ti riconosci più
E adesso    Guarda cosa hai combinato
vuoi raccogliere i cocci    Guarda che non c’è rimedio
Adesso / puoi andartene via…    Guarda che non puoi andare via
Spegnerti un po’ / Tanto quel blu / è sempre lassù…
Ma basta! / Questa è un’altra bugia
Che hai detto / per nascondere il danno
E pararti un po’ il culo…

This entry was posted in Canzone. Bookmark the permalink.

Comments are closed.