APProssimatIVO

 

Ho pronta una nuova canzone
L’ha pensata la mia fantasia
Che è così poco impegnata
E fa quello che può

Mi invento le note e gli accordi
Che comunque trovo già pronti
In qualche applicazione
Che ho nell’iPhone

Rit.

A volte vorrei fare tutto da me stesso
Anche se poi il risultato non è perfetto
Vorrei fare fatica
Ed essere approssimativo … ma vivo!

Vorrei restare ignorante
Non sapere la storia e la scienza
Esser nell’anonimato
E irraggiungibile

Mi basterebbe un foglio di carta
Per scrivere con la matita..
Funziona anche senza corrente
Mi sembra incredibile!

Rit.

Vorrei fare un quadro a metà
Mettere il sale nel caffè
Sbagliare strada andando a casa
Fare a meno di internet
Contar gli amici su una mano
E salutarli di persona
Delle opinioni della gente
… non me ne può fregare niente!

Se ottengo un solo “mi piace”
Per il testo di questa canzone
Ho sbagliato in qualche cosa
e non mi sono spiegato

Sto soltanto dicendo
Che se un giorno, all’improvviso
Qualcuno staccasse la spina?