Fotografia

Fotografia con disegnato il tuo viso
Avrà qualche mese, ma non è scomparso il sorriso
Poi chiudo gli occhi e corro indietro nel tempo,
Com’è lontano il giorno che mi hai dato la mano

In camera mia, vicino ai libri di scuola,
C’è quel regalo di un lontano venerdì sera
Per te senza senso, per me ha un grande valore
Mi ricorda sempre che avevo un posto nel tuo cuore

Uoo… Canzone d’amore
Uoo… Canzone d’amore
Uoo… Canzone d’amore
Non lo sai, ma è una canzone d’amore!

Un’altra fotografia con disegnato mio padre
Mi tiene un braccio al collo ed io sono ancora bambino
Mi ricordo il profumo del dopobarba che usava
E della sua auto e di quando la guidava

Gli amici miei adesso son tutti in vacanza
Ma li sento lo stesso vicino, in questa stanza
Mi passan davanti i loro volti, i loro discorsi
“E’ stupenda la vita!”, li sento anche cantare
Oh… Oh…

Uoo… Canzone d’amore
Uoo… Canzone d’amore
Uoo… Canzone d’amore
Non lo sai, ma è una canzone d’amore!

La stessa fotografia con disegnato il tuo viso
So che diresti, ma non la butterò via
Mi dispiace soltanto che il nostro destino è diverso
Ma ti amo lo stesso e a volte, sai, ti aspetto!
Ti aspetto ancora!
Ti aspetto ancora!

Lascia un commento