Sei sempre vestita di nero e non sai che effetto fa
A volte mi chiedo se è colpa della vita o della città
La luce non trova riflesso perchè rimane incastrata là
E tu sei arrabbiata col mondo perché prende e perché dà
Felicità… Felicità…

Dici che non ti interessa, che non l’hai cercata mai
Anzi, che non esiste ma ti inganni e tu lo sai
Non è mai come vorresti o come la immaginerai
Ma ne hai bisogno e la cerchi inconsciamente, casomai
E verrà… Lei verrà…

Lei verrà un domani,
improvvisa esploderà
Quando l’avrai tra le mani
ti scorderai quando chiedevi: “Dov’è?”

Chiedi perché sono certo e non ho dubbi che verrà
Ti dico che lei c’è sempre in ogni istante della realtà
Ti basta vederla una volta, una sola e scriverà
Il suo nome al primo posto tra i desideri che vorrai
Lei c’è già… Lei c’è già…

Lei c’è già domani,
improvvisa esploderà
Quando l’avrai tra le mani
ti scorderai quando chiedevi: “Dov’è?”

 

Categorie: CanzoneTesto

Lascia un commento